Terremoto Centro Italia

Terremoto Centro Italia

Dopo il terremoto del 18 gennaio 2017, Fastweb ha intrapreso nuove iniziative di tutela e aiuto diretto verso i propri clienti residenti nei Comuni colpiti dal sisma e individuati dal Dlgs n. 189/2016 pubblicato in G.U. n. 294 del 17/12/16. 

Misure a sostegno dei clienti                                                    

  • sospensione per i prossimi 6 mesi, ovvero fino a settembre, della fatturazione e successiva attivazione di piani di rateizzazione dei pagamenti secondo le modalità che verranno individuate dall’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (Agcom).
  • instradamento delle chiamate dirette al Customer Care verso un gruppo dedicato, appositamente formato per rispondere alle esigenze particolari dei clienti;
  • attivazione gratuita, per coloro che ne facciano richiesta, del trasferimento di chiamata dal numero fisso verso un numero mobile, e trasloco gratuito della linea fissa presso altra sede;
  • cessazione del servizio senza le formalità previste dalle condizioni generali di contratto e senza applicazione di costi di disattivazione o eventuali penali;
  • interruzione del marketing telefonico;
  • interruzione delle attività di recupero di eventuali crediti pregressi;

Fastweb ha già avviato una campagna outbound volta a contattare i clienti delle zone colpite per informarli delle nuove azioni intraprese. Inoltre la società ha messo a disposizione dei clienti che si trovano nei Comuni interessati dal sisma un gruppo di addetti dedicato del Servizio clienti. Per avere informazioni dettagliate sulla sospensione della fatturazione i clienti residenziali possono chiamare il numero 192 193 mentre i clienti business possono contattare il numero 192 194. 

Tutte le agevolazioni possono essere estese e concesse ai clienti, anche su richiesta, nei casi di comprovata situazione di inagibilità degli immobili, contattando il Servizio Clienti al numero 192 193.

—————-

Dopo il terremoto del 30 ottobre, Fastweb ha intrapreso diverse iniziative di tutela e aiuto diretto verso i propri clienti residenti nei Comuni danneggiati e aderito alla raccolta fondi a favore delle popolazioni colpite dal sisma.

Chiamate solidali

Fastweb, insieme agli altri operatori di telefonia e d’intesa con il Dipartimento della Protezione Civile, ha attivato la numerazione solidale 45500 per la raccolta fondi. I clienti Fastweb possono donare 2 euro da rete fissa. La telefonata è gratuita e il ricavato sarà interamente trasferito al Dipartimento della Protezione Civile che provvederà a destinarlo alle Regioni colpite dal sisma.

Misure a sostegno dei clienti

A favore dei propri clienti residenti nei Comuni colpiti dal sisma, Fastweb ha adottato i seguenti provvedimenti:

  • sospensione per 6 mesi della fatturazione;
  • annullamento di eventuali crediti precedentemente maturati dai clienti e non ancora riscossi;
  • annullamento, tramite emissione di note di credito, delle fatture già emesse lo scorso 31 ottobre;
  • ricariche gratuite per 6 mesi destinate ai clienti attivi con servizio mobile prepagato;
  • sostituzione gratuita, in caso di smarrimento e richiesta da parte del cliente, di un’USIM sostitutiva;
  • instradamento delle chiamate dirette al Customer Care verso un gruppo dedicato, appositamente formato per rispondere alle esigenze particolari dei clienti;
  • attivazione gratuita, per coloro che ne facciano richiesta, del trasferimento di chiamata dal numero fisso verso un numero mobile, e trasloco gratuito della linea fissa presso altra sede;
  • cessazione del servizio senza le formalità previste dalle condizioni generali di contratto e senza applicazione di costi di disattivazione o eventuali penali;
  • interruzione del marketing telefonico.


Fastweb ha messo a disposizione dei clienti che si trovano nei Comuni interessati dal sisma un gruppo di addetti dedicato del Servizio clienti. Per avere informazioni dettagliate sulla sospensione della fatturazione e sui bonus di traffico mobile, i clienti possono chiamare il numero 192 193.

 

Terremoto Centro Italia del 24 agosto

Chiamate solidali

Fastweb, insieme agli altri operatori di telefonia e d’intesa con il Dipartimento della Protezione Civile, ha attivato la numerazione solidale 45500 per la raccolta fondi. I clienti Fastweb possono donare 2 euro da rete fissa. La telefonata è gratuita e il ricavato sarà interamente trasferito al Dipartimento della Protezione Civile che provvederà a destinarlo alle Regioni colpite dal sisma.

 

600 smartphone

Fastweb ha deciso di donare, alle popolazioni colpite dal terremoto, fino a 600 smartphone e USIM gratuite immediatamente utilizzabili per 6 mesi. La consegna dei terminali e delle USIM, distribuiti con modalità condivise con la Protezione Civile e con le Autorità locali a favore è in corso e continuerà secondo esigenze.

Inoltre Fastweb ha distribuito circa 90 telefoni cordless alle sedi della Protezione Civile presso i campi per l’accoglienza degli sfollati, alle Amministrazioni locali ed ai cittadini residenti nei comuni colpiti dal terremoto impossibilitati a permanere nella propria abitazione ma aventi linea fissa funzionante.

 

Raccolta fondi Fastweb

È in corso un’ iniziativa di raccolta fondi, interna all’Azienda: ciascun dipendente può donare da 1 a 4 ore di lavoro, che Fastweb raddoppierà con un contributo equivalente. Ad oggi 1.089 lavoratori hanno aderito alla raccolta fondi.

Tale iniziativa si svolge in accordo con quella promossa da Confindustria, Cigl, Cisl, Uil  e comunicata da ASSTEL.

 

Collegamenti in fibra

Nei giorni successivi al sisma Fastweb ha realizzato due collegamenti in fibra ottica per la sede della Protezione Civile di Rieti.

 

Misure a sostegno dei clienti

A favore dei propri clienti residenti nei Comuni colpiti dal sisma, Fastweb ha adottato i seguenti provvedimenti:

  • sospensione per 6 mesi della fatturazione;
  • annullamento di eventuali crediti precedentemente maturati dai clienti e non ancora riscossi;
  • annullamento, tramite emissione di note di credito, delle fatture in emissione in data 1 settembre 2016;
  • ricariche gratuite per 6 mesi destinate ai clienti attivi con servizio mobile prepagato;
  • sostituzione gratuita, in caso di smarrimento e richiesta da parte del cliente, di un’USIM sostitutiva;
  • instradamento delle chiamate dirette al Customer Care verso un gruppo dedicato, appositamente formato per rispondere alle esigenze particolari dei clienti e degli assegnatari delle USIM di emergenza distribuite;
  • attivazione gratuita, per coloro che ne facciano richiesta, del trasferimento di chiamata dal numero fisso verso un numero mobile, oppure trasloco gratuito della linea fissa presso altra sede;
  • cessazione del servizio senza le formalità previste dalle condizioni generali di contratto e senza applicazione di costi di disattivazione o eventuali penali;
  • interruzione del marketing telefonico.

Fastweb ha messo a disposizione dei clienti che si trovano nei Comuni interessati dal sisma un gruppo di addetti dedicato del Servizio clienti. Per avere informazioni dettagliate sulla sospensione della fatturazione e sui bonus di traffico mobile, i clienti possono chiamare il numero 192 193.

26/05/2017
Fastweb vince agli NC Awards 2017 con liveFAST

Fastweb riceve un ulteriore riconoscimento per liveFAST, il programma di loyalty che offre vantaggi esclusivi dedicati ai clienti Fastweb, aggiudicandosi il primo premio dell’edizione 2017 degli NC Awards, come “Migliore progetto di Promozione” nella categoria “Area interattiva/digitale”.


17/05/2017
Fastweb inaugura la nuova sede di Cagliari

Fastweb ha inaugurato oggi, alla presenza di Claudia Medda, Assessore all’Innovazione Tecnologica del Comune di Cagliari, di Roberto Biazzi, Chief Human Capital Officer di Fastweb e di Claudio Pellegrini, responsabile mercato Executive e Pa di Fastweb, la nuova sede situata all’interno del Campus Sa Illetta presso Cagliari. Con l’apertura dei nuovi uffici Fastweb prosegue così il suo percorso di crescita e rafforza la sua presenza nella Regione Sardegna dando un nuovo, importante impulso allo sviluppo del tessuto economico locale.


08/05/2017
Fastweb mobile: niente sarà più come prima!

Fastweb compie un passo decisivo verso la trasformazione in operatore pienamente convergente, presentando un’offerta di telefonia mobile radicalmente innovativa: trasparenza, libertà, senza limiti, sono i tre pilastri attorno ai quali l’azienda ha disegnato le proprie soluzioni mobili per le famiglie italiane, introducendo dei significativi cambiamenti nel settore.