La nostra rete

FASTWEB è l’operatore alternativo con la più  estesa rete proprietaria in fibra ottica di nuova generazione, Full Ip , in Europa. Fin dalla sua fondazione nel 1999, FASTWEB ha investito nella propria infrastruttura di rete fissa come fattore abilitante alla fornitura di servizi ultrabroadband convergenti che si caratterizzano per velocità, qualità e affidabilità.

Tali infrastrutture sono le uniche in grado di soddisfare i bisogni sempre più crescenti di collegamenti a grandissima velocità richiesti da imprese e famiglie: per questo FASTWEB continua a investire nella propria rete ogni anno oltre il 20% del proprio fatturato.

Alcuni numeri sulla rete Fastweb:

39,6 mila chilometri di fibra ottica
La rete FASTWEB  è lunga più di 39.600 chilometri e si estende lungo tutto il territorio nazionale.  Entro il 2016 FASTWEB stenderà altri 3.000 chilometri di fibra per portare Internet a banda ultralarga nelle città italiane.

2 milioni di famiglie e imprese con tecnologie FTTH
FASTWEB raggiunge direttamente con la propria rete più del  50% della popolazione italiana, di cui 2 milioni con tecnologia Fiber to the Home che consente collegamenti fino a 100 Megabit per secondo. Le città raggiunte direttamente con la tecnologia FTTH sono Milano, Roma, Napoli, Torino, Genova, Bologna, Bari.

5,5 milioni di famiglie e imprese con tecnologie  FTTC
Entro il 2016 la rete in fibra di FASTWEB raggiungerà con la tecnologia Fiber to the street cabinet altri 5,5 milioni di famiglie e imprese, circa il 30% della popolazione e delle imprese italiane. A settembre 2015, FASTWEB aveva già raggiunto il potenziale di 4,2 milioni. Le città raggiunte con la nuova tecnologia, e che consentono di navigare in Internet con velocità fino a 100Mbps, sono: Roma, Ancona, Arcore, Asti, Baranzate, Bari, Bergamo, Bollate, Bologna, Brescia, Brindisi, Brugherio, Busto Arsizio, Carpi, Catania, Chieri,  Collegno,Como, Cormano, Corsico, Cusano Milanino, Desio, Ferrara, Gallarate, Genova, Grugliasco, Latina, Lecce, Lecco, Legnano, Lissone, Livorno, Lodi, Magenta, Modena, Moncalieri, Monza, Napoli, Novara, Padova, Palermo, Parma, Pero, Pescara, Pioltello, Pisa, Potenza, Reggio Emilia, Rho, Rivoli, Rozzano, San Giuliano Milanese, Salerno, Saronno, Savona, Settimo Torinese, Seveso, Taranto, Torino, Udine, Varese, Venezia, Verona, Vimercate.

1200 centrali collegate in fibra in tutta Italia
FASTWEB collega con la propria rete in fibra oltre 1200 centrali distribuite in tutte le regioni e le province italiane, arrivando a più del 50% della popolazione e offrendo così collegamenti ADSL di qualità fino a 20 Mega alle famiglie e alle imprese.

 

 

17/05/2017
Fastweb inaugura la nuova sede di Cagliari

Fastweb ha inaugurato oggi, alla presenza di Claudia Medda, Assessore all’Innovazione Tecnologica del Comune di Cagliari, di Roberto Biazzi, Chief Human Capital Officer di Fastweb e di Claudio Pellegrini, responsabile mercato Executive e Pa di Fastweb, la nuova sede situata all’interno del Campus Sa Illetta presso Cagliari. Con l’apertura dei nuovi uffici Fastweb prosegue così il suo percorso di crescita e rafforza la sua presenza nella Regione Sardegna dando un nuovo, importante impulso allo sviluppo del tessuto economico locale.


08/05/2017
Fastweb mobile: niente sarà più come prima!

Fastweb compie un passo decisivo verso la trasformazione in operatore pienamente convergente, presentando un’offerta di telefonia mobile radicalmente innovativa: trasparenza, libertà, senza limiti, sono i tre pilastri attorno ai quali l’azienda ha disegnato le proprie soluzioni mobili per le famiglie italiane, introducendo dei significativi cambiamenti nel settore.


04/05/2017
Partnership tra Comune di Torino e Fastweb: connettività a 1 Giga per la sperimentazione di servizi smart city

È stata presentata oggi, nel corso di una conferenza stampa che si è svolta nella Sala delle Colonne di Palazzo Civico, alla presenza di Paola Pisano, assessora all’Innovazione, di Alberto Sacco, assessore al Commercio, Lavoro e Turismo e di alcuni rappresentanti di Fastweb una partnership tra l’operatore di TLC e il Comune di Torino.

L’iniziativa costituisce la parte nevralgica di un piano che vuole fare di Torino un laboratorio di innovazione per tecnologie digitali e servizi di smart city confermando la vocazione della città, una delle più connesse e smart d’Italia e quelle di Fastweb, operatore storicamente in prima linea nella diffusione delle più moderne tecnologie di comunicazione.