Giovanni Moglia

Giovanni MogliaGiovanni Moglia è Chief Legal & Regulatory Affairs Officer di FASTWEB dal 2000 e si occupa di assicurare la tutela legale, l’osservanza delle disposizioni legislative e regolamentari da parte di FASTWEB e di assistere l’azienda nell’ambito delle negoziazioni con altri operatori di tlc e con le Autorità competenti. Nato nel 1960, Moglia si laurea in Giurisprudenza e si specializza in diritto dell’economia, con particolare riferimento ai temi della tutela della concorrenza e della regolamentazione dei mercati. Dopo aver ricoperto il ruolo di funzionario presso l’Ufficio Studi della CONSOB, Moglia entra a far parte della nascente Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato assumendo, tra gli altri incarichi, la responsabilità della Direzione Telecomunicazioni e Informatica. Nel 1997 Moglia coadiuva l’ufficio di presidenza della Stet nell’attuazione del processo di privatizzazione per poi dirigere la Linea Centrale Rapporti con le Authority. In seguito Moglia diventa il Responsabile della Direzione Affari Istituzionali di Wind, occupandosi della gara per l’assegnazione della terza licenza mobile.

23/06/2017
Fastweb estende la copertura a banda ultralarga fino a 200 Megabit al secondo in 19 nuove città

La fibra di Fastweb arriva in 19 nuove città, dove oltre 250.000 famiglie e aziende avranno a disposizione connettività a banda ultralarga per navigare ad una velocità fino a 200 Megabit al secondo in download e 20 Megabit in upload.


20/06/2017
Fastweb Mobile, minuti e giga in 4G gratis tutta l’estate

Al via un’estate piena di minuti e giga gratis con Fastweb per tutti coloro che sottoscriveranno un’offerta mobile 4G prepagata.


16/06/2017
Fastweb, siglato l’Accordo sul Contratto Aziendale ed il rinnovo del premio di risultato per il triennio 2017-2019

Sono pienamente operativi gli accordi siglati tra Fastweb, le Segreterie Nazionali di Slc Cgil – Fistel Cisl – Uilcom Uil – Ugl Telecomunicazioni ed il Coordinamento Nazionale delle RSU. Al termine del confronto che ha visto impegnata l’azienda e le sigle sindacali sono stati sottoscritti i nuovi accordi relativi al Contratto Aziendale e al rinnovo del premio di risultato per il triennio 2017-2019.