Andrea Pizzigoni

foto2_pizzigoniAndrea Pizzigoni è Chief Consumer & Micro Business Officer di FASTWEB ed è responsabile delle Vendite e delle Customer Operations per il mercato delle famiglie e delle aziende microbusiness. Pizzigoni entra in FASTWEB a dicembre 2001 per realizzare lo start-up del canale Vendite Indirette dell’Area Centro prima sul segmento consumer e successivamente anche su quello business. Nel 2008 acquisisce la responsabilità delle Vendite Outbound Italia. Dal 2012 al 2014 ricopre il ruolo di Sales Director della divisione Consumer. Nato nel 1970, Pizzigoni si laurea in Economia e Commercio all’Università di Roma “La Sapienza” e consegue un Master in “Gestione aziendale e sviluppo organizzativo” presso il Politecnico di Milano. Lavora fino al 1996 nel Gruppo Saint Gobain all’estero come controller e poi in Italia in ambito gestione rapporti commerciali con i clienti europei. Dal 2000 al 2001 è in Infostrada Spa nella Direzione territoriale dell’Area Nord Ovest e poi dell’Area Centro come Manager Vendite Indirette.

23/06/2017
Fastweb estende la copertura a banda ultralarga fino a 200 Megabit al secondo in 19 nuove città

La fibra di Fastweb arriva in 19 nuove città, dove oltre 250.000 famiglie e aziende avranno a disposizione connettività a banda ultralarga per navigare ad una velocità fino a 200 Megabit al secondo in download e 20 Megabit in upload.


20/06/2017
Fastweb Mobile, minuti e giga in 4G gratis tutta l’estate

Al via un’estate piena di minuti e giga gratis con Fastweb per tutti coloro che sottoscriveranno un’offerta mobile 4G prepagata.


16/06/2017
Fastweb, siglato l’Accordo sul Contratto Aziendale ed il rinnovo del premio di risultato per il triennio 2017-2019

Sono pienamente operativi gli accordi siglati tra Fastweb, le Segreterie Nazionali di Slc Cgil – Fistel Cisl – Uilcom Uil – Ugl Telecomunicazioni ed il Coordinamento Nazionale delle RSU. Al termine del confronto che ha visto impegnata l’azienda e le sigle sindacali sono stati sottoscritti i nuovi accordi relativi al Contratto Aziendale e al rinnovo del premio di risultato per il triennio 2017-2019.